5+1 MOTIVI PER GUARDARE 13 REASONS WHY

13 Reasons Why è la serie più discussa di questo periodo. Uscita recentemente – e interamente – su Netflix, ha accolto un gran successo sia di pubblico che di critica.
Io ho avuto modo di divorarmela nel giro di poco più di un giorno e mezzo, grazie alle mie immense e meritatissime vacanze Pasquali.
Oggi vorrei proporvi 5(+1) punti nei quali andrò a inserire punti di forza e debolezza della serie in questione, giusto per stuzzicarvi a guardarla:

  1. Soggetto e Sceneggiatura.
    Il soggetto, tratto dall’omonimo libro di Jay Asher, è molto interessante e parte con un’idea di base molto forte, in grado di poter incuriosire un pubblico di qualsiasi genere. Arma che, talvolta, risulta deleteria, ma che in questo caso funziona alla grande.
  2. Personaggi.
    I caratteri dei personaggi presi in esame in questa serie sono ben definiti. Tutti quanti hanno dei lati positivi e negativi e non vi è (quasi mai) una divisione manichea, che porta a odiare necessariamente o amare indubbiamente chi fa la parte del lupo e chi fa la parte dell’agnello. Non potrai far altro che affezionarti ad ognuno di loro, pensando di aver fatto anche tu parte della Liberty High School, nella tua adolescenza.
  3. Regia.
    La regia è molto e fin troppo semplice, però. E’ palese come quello che si voleva trasmettere attraverso questo prodotto era semplicemente una storia ben scritta e ben inquadrata. Non importava rendere il tutto più “esteticamente gradevole“, cercando inquadrature oculate e studiate. Dal mio punto di vista è una pecca piuttosto grande, ma è probabile che volessero girare la serie tv in non troppo tempo e i costi di produzione volevano essere contenuti. Non a tutti, però, credo darà fastidio questa cosa.
  4. Montaggio.
    Se la regia non è granché, altrettanto lo è il montaggio, soprattutto nella prima parte della stagione. Il problema che aleggia su gran parte dei prodotti “pop” che girano su televisione e cinema sono legati al montaggio: chi lo fa troppo schizzato, chi lo fa troppo sconnesso, chi non lo usa affatto; diciamo che con alcuni espedienti narrativi di flashback e flash forward il tutto si riprende mano a mano che si avanza con la storia e si assesta sulla piena sufficienza.
  5. Recitazione.
    La recitazione è molto semplice e credibile. Gli attori erano, ai miei occhi, tutti sconosciuti e si sono comportati al meglio delle loro possibilità. Non credo che tutti loro abbiano mai avuto grandi esperienze teatrali o dei maestri che li impostassero come avrebbero dovuto, ma tutto sommato non me la sento di lamentarmi e, alla fine, come ho detto espressamente in precedenza, tutti loro sono stati in grado di lasciarmi qualche cosa nella testa e a rendersi estremamente riconoscibili.
  6. I Feels (BONUS)
    Musica e sentimento vanno di pari passo. Ancora non mi è andato giù il fatto che abbiano utilizzato i Joy Division all’interno di questa serie, che non hanno praticamente nulla a che fare con tutto ciò. Quello che mi rende un po’ più sereno è che almeno i Nirvana li abbiano lasciati stare e ne sono rimasto parecchio sollevato.
    Ho visto gente andare fuori di testa per questa serie e esplodere in lacrime in più punti narrativi presentati all’interno di essa e posso capirli. Io non sono il tipo che si emozioni così tanto per questo genere di cose, ma se avete la lacrima facile qui piangerete come delle fontane e non potrete farci nulla.13-Reasons-Why-700x300

    Follow us:

    Jakk

Annunci

3 pensieri su “5+1 MOTIVI PER GUARDARE 13 REASONS WHY

  1. Ricciorob ha detto:

    Io sono ancora indeciso se iniziarla subito o fare, come mio solito, lo sfigato scassacazzi che prima si legge il libro e poi, quando è al bar con gli amici e qualcuno nomina la serie dice: “Meeeh, però nel libro è diverso”.

    Mi piglierei a schiaffoni da solo in quei momenti.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...