FIFA 17 TRA PREGI E DIFETTI.

fifa_17_marco_reus_000-700x394

 

Sono ormai due settimane che sono davanti al nuovo titolo EA ogni volta che riesco a ritagliarmi del tempo. Ho accumulato un notevole numero di ore e posso dire di aver esplorato il gioco nella sua interezza (tranne che la sezione di pro club, perché non ho amici con cui giocarci. Momento Joy Division.), cosa che mi permette di esprimere un giudizio sul titolo.

Partiamo dal presupposto che non vedrete voti di alcun tipo in questo articolo, visto che si tratta di un sistema di giudizio che non ho mai amato è mai utilizzerò. Detto questo, posso dirvi che si tratta (in linea generale) di un titolo sportivo riuscito piuttosto bene, divertente da giocare sia online (nonostante le imprecazioni causate da FUT) sia offline,  rinnovata la carriera allenatore (è resa più ricca di contenuti in modo tale da trasformarla in un’esperienza decisamente più manageriale), e una nota particolare di merito va data alla modalità “The Journey” (la modalità storia) presente all’interno del titolo.

Ora si scende più nel dettaglio, specialmente per quanto concerne il sistema di gioco offline: i difetti più grandi penso siano dati dal nuovo sistema di engine di cui dispone il titolo, Frostbite. Ciò che salta all’occhio maggiormente sono i movimenti dei giocatori senza palla che, sì compiono hanno delle movenze cmolto simili a quelle di un vero essere umano, ma ciò comporterà più volte quella mancanza di “arcade” che era presente all’interno dei precedenti capitoli di Fifa! (contrasti diretti sull’avversario, anziché in giro per il campo senza criterio, per citare un esempio). Nonostante ciò, l’utilizzo del motore grafico si vede e si sente, ragazzi (per fortuna!).

Un altro problema costante di questa nuova generazione di Fifa sono i portieri. Essi dispongono sì di un nome, finalmente (quindi non sono più apostrofati semplicemente come “il portiere“), e sì di animazioni di parata nuove e più varie, ma molte volte continuano ad “accartocciarsi” su loro stessi dinnanzi ad un tiro che dovrebbe essere, teoricamente, semplice da parare o quanto meno da deviare.

Totale rivoluzione sui calci piazzati i quali possono essere battuti in una modalità che oserei definire decisamente “arcade“, rispetto allo spirito generale del gioco in sé. Con una specie di “mirino“, infatti, andremo a segnalare al battitore la zona in cui la palla andrà     -approssimativamente- a cadere, permettendoci nel contempo di muovere i nostri uomini d’area per poter trafiggere il portiere avversario. All’inizio sembrerà impossibile, ma una volta abituati si riesce a capire come questo sistema possa creare delle situazioni da palla inattiva ben più complesse rispetto alle precedenti. Discorso a parte va fatto sui rigori e vi posso dire solo una cosa: bisogna reimparare a batterli, regà.

fifa-17

Ultima nota prima di chiudere l’articolo va fatta sulla modalità tanto apprezzata dal sottoscritto quale è “The Journey“. Primo appunto: ma quanto diavolo dura? Per quanto mi riguarda questo genere di modalità ritengo giusto abbia una storia ben definita della durata di una decina di ore circa (o anche meno, prendendo come esempio lo “Spike Lee Joint” presente in NBA2K16), all’interno della quale si svolgono tutte le vicende del caso e successivamente, una volta conclusa, dovrebbe essere fornita la possibilità di farla durare pressoché all’infinito, concludendosi con il ritiro dal calcio giocato del nostro protagonista. Niente, questa modalità dura 400000 ore. Ho ancora a 17 anni e sono ancora al primo mio anno in Premier League in questo momento. Boh, vedremo amici, vedremo.

maxresdefault-1

Che dire infine? Fifa 17 risulta essere un gioco assai godibile, con i suoi difetti, certo, ma si tratta pur sempre di un contenuto che viene prodotto di anno in anno e il fatto che in questo -in particolare- non abbiamo soltanto svolto un “aggiornamento” del titolo precedente, ma è stata fatta una vera e propria rivoluzione in tutto e per tutto, lo rende meritevole di aver quantomeno rischiato. Certo, per quanto si possa rischiare in un videogioco di genere sportivo con uscite canoniche… Ma apprezziamo lo sforzo, dai.

Ciao amici, buone best… ehm, partite su FUT.

-Jakk

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...