Che vi piaccia o no Escobar era un assassino

narcos-3Da qualche giorno è online su Netflix la seconda stagione di Narcos, la serie che ripercorre la vita di Pablo Escobar e del suo eterno scontro con le forze dell’ordine Colombiane e Statunitensi. Non parlerò della serie, in quanto non ne ho ancora terminato la visione, ma di come la figura di Escobar stia venendo presa assolutamente alla leggera come se fosse un nuovo Walter White o un nuovo Dexter, con la differenza che il noto narcotrafficante è esistito davvero. Nessuno si sognerebbe mai di idolatrare Gaetano Badalamenti dopo aver visto “I Cento Passi” o di levare a icona un qualunque boss mafioso di “Gomorra”, principalmente perché sappiamo che qualche nostro connazionale quelle vicende le ha vissute, le ha odiate e tuttora vive nel terrore e nella morsa della mafia.
Ma come spesso succede una volta che la vicenda lascia le sponde della nostra penisola allora automaticamente diventa qualcosa di fittizio, di non vero, di talmente lontano che la nostra mente fatica a elaborare.
Mi dispiace scuotervi dai vostri sogni, ma Pablo Escobar è esistito veramente e ha mietuto tante di quelle vittime con il suo giro di affari legato alla droga che voi non potete nemmeno immaginare.
I poliziotti, gli agenti, i civili, le prostitute e i bambini che vedete morire nella serie sono sicuramente attori, ma quando guardpablo_escobar_mugate quelle scene e quel sangue finto, una parte di voi dovrebbe ricordarsi che quelle vittime sono vere. Sono uomini e donne morte per il capriccio di un uomo che non voleva redimersi, per la noia di qualche narcos milionario o ancora peggio per una guerra civile che poco e nulla c’entrava con il popolo. Un popolo povero e senza istruzione che pendeva dalle labbra di Escobar, convinti di tifare per un uomo buono e giusto, ma che in realtà calcolava minuziosamente ogni donazione per essere sicuro di avere sempre la situazione in pugno.
Per concludere, mi piange il cuore nel vedere idolatrato Escobar, mi fa male e mi fa rosicare. Perché per quanto il viso di Wagner Moura ispiri simpatia, il vero volto del Patrón è un altro: quello di un assassino senza scrupoli con in testa solo i soldi e lo sfruttamento della povera gente.

Follow us:

 

Sguido

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...